Torna ai congressi

12° CONGRESSO NAZIONALE SIMM

Ancona, 12-13 Settembre 2019



Presentazione

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) stima che l’85% dei costi della sanità sia causato dalla cura delle patologie croniche il cui peso, anche in Italia, continua ad aumentare in parallelo all’invecchiamento della nostra popolazione.

Le malattie croniche nel 2018 hanno interessato quasi il 40% della popolazione italiana, cioè 24 milioni di italiani; di questi si stima che 12,5 milioni siano affetti da multi-cronicità. Le proiezioni della cronicità indicano che nel 2028 il numero di malati cronici salirà a 25 milioni, mentre i multi-cronici saranno 14 milioni.

Tale consapevolezza ha portato ad elaborare in Italia nel 2016 il Piano Nazionale Cronicità, successivamente declinato o in via di declinazione da parte delle varie Regioni in piani attuativi regionali, più legati ai relativi contesti.

La complessità e la rilevanza del tema cronicità non solo da un punto di vita clinico- assistenziale ma anche, o forse soprattutto, da un punto di vista programmatorio- gestionale e dei modelli organizzativi non potevano non essere affrontate dalla Società Italiana Medici Manager (SIMM) che ha deciso di dedicare a questo tema i lavori del XII Congresso Nazionale “Più anziani e più sani. Una sfida da realizzare attraverso un SSN moderno e sostenibile” che si terrà ad Ancona il 12 e 13 settembre 2019.

La chiave di lettura che sarà utilizzata nei lavori del Congresso sarà quella del valore e della ricerca sugli esiti di salute che i diversi approcci di gestione della cronicità riescono a produrre, privilegiando esperienze innovative che siano già operative e misurabili, da declinare secondo tre aree tematiche:

In coerenza con la visione e la vocazione internazionale della SIMM verranno presentate esperienze nazionali ed internazionali, sviluppate nei diversi setting assistenziali (Prevenzione, Cure Primarie, Ospedale) con approcci multi-professionali e multidisciplinari, avendo anche l’obiettivo di farci promotori del continuo sviluppo di una rete nazionale ed internazionale di leader capaci di disegnare il futuro della nostra sanità.

Pronti alla sfida? Vi aspettiamo a #SIMM2019.