Torna ai congressi

8° CONGRESSO NAZIONALE SIMM

Torino, 12-13 Novembre 2015



Presentazione

Che cosa significa innovare in sanità? La risposta è complessa e obbliga a considerare al contempo sia le problematiche legate all’introduzione, valutazione e gestione delle nuove tecnologie/procedure sia le sfide che l’innovazione organizzativa porta con sé.

Come si combina la sostenibilità con l’innovazione? Oltre 31 miliardi di tagli negli ultimi 4 anni, tanto è il peso dei tagli, diretti e indiretti, che la nostra sanità pubblica sta subendo in un momento storico in cui l’approccio assistenziale legato alla medicina personalizzata e le sfide sottese all’utilizzo globale dei cloud di dati in sanità aprono nuove frontiere talmente vaste da rendere difficile soltanto immaginarne gli orizzonti.

Quale sarà lo spazio di azione del Servizio Sanitario Nazionale tra dieci anni? A oggi nessuno lo sa ma tutti sono presi a conservare i propri interessi di parte.

Nel suo VIII Congresso Nazionale “Mettiamo in gioco la #BuonaSanità!” la Società Italiana Medici Manager (SIMM) chiama a raccolta i leader clinici e della politica sanitaria per delineare strategie operative per il cambiamento e per raccontare la visione di un sistema sanitario che risponda alle esigenze dei cittadini attraverso un approccio legato alla Medicina di Popolazione e alle reti e percorsi di cura per patologia.

I principi alla base del Servizio Sanitario Nazionale si rilanciano in un solo modo: rinnovando. Rin-novando la struttura ed evitando che il peso dell’impalcatura burocratica e delle sovrastrutture di controllo soffochi medici e operatori sanitari.

È tempo di riscoprire la leadership. È tempo di SIMM.