Torna indietro

Incontro SIMM

Empatia Ottimismo Dedizione Ascolto Presenza Lottare Assieme Responsabilità

22 Settembre 2010, Bologna



Oggi, la possibilità che si instauri e cresca una relazione medico-paziente soddisfacente è affidata a doti personali che non sono coltivate nel percorso formativo del medico, non sono contemplate dal paradigma organizzativo del Sistema Sanitario Nazionale, tuttavia costituiscono, in misura sempre più evidente, un elemento determinante di qualità della efficacia terapeutica e del servizio. Che tipo di risorse rendono disponibili tali competenze «umanistiche»? Dove si trovano, come si individuano, come si sviluppano, come diventano leve gestionali per l’organizzazione? Può un welfare essere costruito su quello che serve per curare i pazienti?

La Sanità al di fuori dei luoghi comuni
Responsabilità Empatia Ottimismo Etica
Dedizione Ascolto Lottare Assieme